martedì 20 maggio 2014

Àncora (ancòra)


L'odore delle melanzane fritte, dei suoi capelli ricci al cocco, del borotalco sulle canine scodinzolanti.
L'odore del negroni sbagliato, del profumo sul collo, della carne sulla brace, del vino rosso.
L'odore degli abbracci, dell'erba, della pioggia sulle strade.
L'odore del bucato fatto dalla mamma, del gel di mio fratello, del beauty pieno di trucchi di F., dei fiori davanti l'ingresso.
E poi l'odore delle strade di Roma, della pizza rossa, della vita tutta mia.
L'odore delle trecce castane di Gì, dei saponi della bionda, del bucato fatto da me.

C'è vita negli odori, c'è vita in tutti i posti che per ora chiamo casa (e sono più di uno).
C'è vita nei posti che non sono casa ma è come se lo fossero perché, poi, alla fine, è vero che basta che ci sia qualcuno che hai dentro il cuore perché tutto diventi improvvisamente e infinitamente giusto.
E la verità che io, quando mi abbracci, mi sento a casa e mi sento felice e sento che questi due anni sono serviti per farmi tornare. Più forte di prima.
Mantienimi quando tremo e non farmi vibrare troppo, mantienimi quando mi sgretolo e trova un motivo per restare, sempre.
Trovami un motivo per non farmi scappare.
Ti chiedo sempre troppo e corro, non mi fermo, sogno.
Sii la mia àncora, se ti va.
Diventa il mio posto dove tornare, diventa il mio luogo.
Ho bisogno di crederci e di scommettere su qualcosa che non riguardi solo me.
Credici anche tu, almeno un po'.


13 commenti:

  1. Beh io mi sarei sciolta. Spero lo faccia anche il destinatario di questo post :)
    Intanto ti abbraccio forte io! :)

    RispondiElimina
  2. Un post molto intenso e bello.
    Mi ritrovo tantissimo nelle tue parole, ho anche io bisogno finalmente di qualche anima pronta a scommettere con me :)

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Post e descrizione ("Su emme") sembrano un ossimoro... ma le persone capaci di incarnare apparenti, insanabili contrasti sono senza dubbio le più interessanti. Piacere di averti letta!
    Saluti da un Blogger Occasionale

    RispondiElimina
  4. Bella la mia Emma,vitale, canterina,gioiosa, innamorata, timorosa...è impossibile non essere presi nella sua rete..
    Infatti mi sono iscritta subito, speranzosa in un suo ricambio http://rockmusicspace.blogspot.it/
    Un abbraccio amorevole!

    RispondiElimina
  5. Ci sono emozioni infinite negli odori, sanno toccare le corde più profonde dell'anima. Come sai fare tu con le tue parole piccola Emme, oh sì! Non sai che voglia di sentire l'odore di Roma...odore di casa

    RispondiElimina
  6. È vero, la casa e la vita sono fatte di odori. Sentirsi a casa, da qualche parte, con qualcuno, è un bellissimo modo di definirsi "viva".
    Bacio!

    RispondiElimina
  7. è che io proprio non so cosa dire.. vorrei commentare e tanto ma non mi vengono parole che non risultino banali davanti a tanta bellezza e intensità.
    Sono certa che se quelle braccia ti fanno sentire a casa, allora quelle braccia non ti lasceranno.
    un bacione

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia... gli odori, o per meglio dire i profumi, li ho sentiti tutti...

    RispondiElimina
  9. ...c'è un sapore un po' amaro dietro gli odori...

    RispondiElimina
  10. Oh,...ma anche tu?
    Oh, ma che bello :)
    Son contenta.

    RispondiElimina
  11. come non lasciarsi coinvolgere.

    RispondiElimina
  12. Does your website have a contact page? I'm having trouble locating it but, I'd
    like to send you an e-mail. I've got some creative ideas for your blog
    you might be interested in hearing. Either way, great site and I look forward to seeing it improve over time.


    Also visit my page - hypnose

    RispondiElimina